La Gnatologia studia le funzioni fisiologiche della mandibola (masticazione, deglutizione, fonatoria, posturale) per poi porre diagnosi delle patologie a essa correlate. 

E' la specialità dell'Odontoiatria che studia i rapporti tra le due articolazioni mandibolari (ATM), i muscoli che prendono inserzioni sui mascellari e il sistema nervoso che comanda quei muscoli, compresa la lingua.

Non è possibile quindi prescindere da una visione allargata di questi distretti per fare una corretta diagnosi ortodontica e gnatologica.

In nessun caso non possiamo trascurare i rapporti tra i condili della mandibola e la colonna cervicale quindi la colonna vertebrale tutta e quindi l’assetto posturale del nostro paziente.

La Gnatologia quindi la fa da padrona.

Giungeranno pazienti che lamentano:

Cefalea, cervicalgia, dolori ai muscoli facciali e dolori frequenti e persistenti alla zona dei trapezi superiori.

 

STUDIO FIORE #OrtodonziaperilTuoBenessere

Per maggiori informazioni o per prenotare una prima visita specialistica chiama il numero esposto:
☎️ 0883 348656 📲 392 2262193 o inviaci un messaggio m.me/FioreOrtodonzia

 

Blocco della Mandibolawww.vincenzoitalofiore.it/gnatologia/blocco-della-mandibola/

Cefalea e Bruxismo: www.vincenzoitalofiore.it/gnatologia/cefalea-e-bruxismo/

Cervicale e Mandibola:www.vincenzoitalofiore.it/gnatologia/cervicale-e-mandibola/

Denti Sporgenti e Mandibola: www.vincenzoitalofiore.it/gnatologia/denti-sporgenti-e-mandibola/

 

LA CEFALEA TENSIVA...il "classico mal di testa"

La cefalea muscolo tensiva rientra nella grande famiglia delle cefalee. Ha delle caratteristiche peculiari che la permettono di contraddistinguere rispetto agli altri “mal di testa.

La cefalea tensiva (muscolo-tensiva) presenta delle caratteristiche peculiari:

▪️ il #dolore è gravativo (un peso alla testa) nonchè costrittivo.

     è #bilaterale. Un lato può avere una sintomatologia più intensa o meno rispetto all'altro lato ma comunque la sintomatologia è bilaterale.

▪️ l' #intesità è media. Può passare nelle forme più lieve con il riposo mentre nelle forme più persistenti potrebbe essere necessario assumere un analgesico.💊

▪️ la #zonainteressata è variabile..dalle tempie all'occipite.

In primis quindi la cefalea deve essere bilaterale, coinvolgerà la zona delle tempie, della fronte, della nuca o la parte alta della testa non necessariamente in quest’ordine e colpire tutte le aree elencate.

Gli episodi di muscolo tensiva possono durare anche giorni interi e sono sensibili ai comuni FANS e analgesici.

Come il nome suggerisce la natura di teli episodi di cefalea è muscolare e si presenteranno come se fossero dei cerchi alla testa. Spesso le zone dolenti si allargano ai tessuti del collo e della parte alta della spalla per capirci la zona dei trapezi superiori.

 

Sulle cause della cefalea figlia di contratture muscolari di certo una parte rilevante è svolta dal sovraccarico occlusale quindi dal serramento dentale.

 

Tale tipo di parafunzione per l’appunto attiva i muscoli del distretto testa-collo e in caso di contatto anche leggero fra i denti non necessariamente intenso ma costante daranno luogo a dolenzia algica dei muscoli del distretto oro facciale.

 

Quindi per quanto ci riguarda la terapia verterà su un valido e oramai consolidato protocollo antiserramento  ed esercizi di allungamento e potenziamento della muscolatura paravertebrale. Riducendo se non eliminando del tutto l’uso di farmaci.

 

STUDIO FIORE #OrtodonziaperilTuoBenessere

 

 

Per maggiori informazioni o per prenotare una prima visita specialistica chiama il numero esposto:
☎️ 0883 348656 📲 392 2262193 o inviaci un messaggio m.me/FioreOrtodonzia

 

 

Come lo Gnatologo può curare il mal di testa!!